Ethereum (ETH) – Analisi del corso KW15 – Fuga dal canale di discesa

by admin .

Questa settimana il prezzo dell’etereo è aumentato dell’8%. La resistenza descritta dalla EMA50 è stata finalmente rotta un mese fa. Questa svolta e il rimbalzo su un importante sostegno a lungo termine porta ad una valutazione benevola dell’andamento dei prezzi dopo il canale discendente.

Il prezzo de Bitcoin evolution è leggermente aumentato questa settimana

Dal 6 aprile, il prezzo del Bitcoin evolution ha registrato un timido trend al rialzo, che nel frattempo lo ha innalzato al di sopra della media mobile esponenziale EMA50 e ha portato ad un test dell’EMA100.
Nel complesso, il corso è rialzista: https://www.onlinebetrug.net/it/bitcoin-evolution/ Il prezzo del titolo sta attualmente combattendo contro una leggera resistenza a 339,56 euro. Il supporto è descritto dalla EMA50 ed è di 325,33 Euro.

Attraverso la piattaforma Crowdinvesting Zinsland potete integrare il vostro portafoglio: investite in un progetto di vostra scelta e assicuratevi un rendimento fino al 7% con scadenze tra i 10 e i 30 mesi. Questo mese riceverai anche un bonus di 100€* per il tuo investimento iniziale.

Che sa come accontentare un po’: Dopo che Ethereum era sceso quasi costantemente in un canale in discesa per diverse settimane, il prezzo ha ora recuperato un po ‘e sta attualmente cercando di sfidare il mercato orso. Il prezzo delle azioni è leggermente aumentato nell’ultima settimana, riuscendo così a superare il canale discendente che esisteva da un mese. In questo aumento, la media mobile esponenziale è stata superata per la prima volta in un mese. Il prezzo sta attualmente testando la resistenza descritta dai massimi del 3 e 9 aprile.

Il MACD (secondo pannello dall’alto) è positivo e in aumento. La linea MACD (blu) è sopra il segnale (arancione).

L’RSI è a 62 anni ed è rialzista

Nel complesso, la situazione deve essere valutata al rialzo in base al prezzo, alla tendenza e agli indicatori. La prospettiva a lungo termine. Anche a lungo termine, c’è un piccolo motivo di speranza:

Si può vedere che il corso è stato testato sul supporto a lungo termine, che è descritto dai minimi di metà maggio, luglio e settembre dello scorso anno, ma il corso è attualmente rimbalzando su di esso. Un MACD negativo ma in aumento e un RSI che esce dall’ipervenduto sostengono il sentimento rialzista di cui sopra.

Supporto e resistenza
Il primo supporto è di 325,33 euro ed è descritto dalla media mobile esponenziale EMA50. Un altro importante livello di supporto è definito dal minimo settimanale di 297,04 Euro.

La prima resistenza è definita dall’altopiano attuale ed è di 339,56 euro. Se il prezzo dovesse superare questo livello, ulteriori resistenze sarebbero descritte dall’EMA100 a 346,99 Euro e dal 38,2% Fib Retracement Level per quanto riguarda lo sviluppo tra il 21 e il 30 marzo a 365,20 Euro.

Punti di ingresso, stop loss e obiettivi
Un approccio sarebbe quello di entrare in una posizione lunga con uno stop loss al primo supporto e un obiettivo al livello di ritracciamento della fibra del 38,2%. Il cauto può aspettare di vedere se la prima resistenza a 339,56 euro sarà superata.

Se il percorso rimbalza al di fuori del livello di supporto, è necessario monitorare se il percorso può prendere su uno dei due livelli di supporto. Questi sarebbero quindi possibili buoni punti d’ingresso.