Presidente

La Casa Bianca sventola – nessun regolamento di crittografia così in fretta

by admin .

Questa settimana la Casa Bianca ha rifiutato una possibile regolamentazione criptologica. Invece, uno è ancora nel processo di apprendimento. Questo ha detto il commissario per la sicurezza informatica del presidente Rob Joyce il Venerdì CNBC nel contesto dell’attuale conferenza sulla sicurezza di Monaco di Baviera. Le audizioni del Senato degli Stati Uniti nelle ultime settimane da parte delle autorità di vigilanza competenti hanno dato adito a speculazioni su progetti di legge imminenti.

La Bitcoin trader verso la regolamentazione è ancora lunga

Il consulente Trump Rob Joyce ha sottolineato questo aspetto alla CNBC venerdì alla Conferenza sulla sicurezza di Bitcoin trader, confermando un corso calmante nella gestione della crittografia americana: https://www.onlinebetrug.net/it/bitcoin-trader/

Attraverso la piattaforma Crowdinvesting Zinsland potete integrare il vostro portafoglio: investite in un progetto di vostra scelta e assicuratevi un rendimento fino al 7% con scadenze tra i 10 e i 30 mesi. Questo mese riceverai anche un bonus di 100€* per il tuo investimento iniziale.

potenziato da finativo
A Monaco di Baviera questo fine settimana, Joyce ha sottolineato che l’attuale processo di apprendimento consiste nel valutare attentamente i rischi e le opportunità delle valute decentrate prima di imporre loro un quadro giuridico.

“Penso che stiamo appena iniziando a imparare e a capire quali sono le buone e le cattive idee [in valute cripto]. Non credo che [il prossimo regolamento] sia imminente”,

ha detto il consigliere speciale del Presidente

Con le sue dichiarazioni Joyce rassicura ulteriormente la discussione sul prossimo regolamento statunitense. In precedenza, le audizioni del Senato degli Stati Uniti con le autorità di vigilanza competenti avevano portato a speculazioni sull’avvicinarsi alle leggi.

Tuttavia, Joyce ha dichiarato che il potenziale criminale delle valute criptate era particolarmente problematico il venerdì:

“Siamo preoccupati. Il concetto Bitcoin presenta dei vantaggi. Ma allo stesso tempo, se si guarda a come funziona Bitcoin dopo che un crimine è stato commesso con esso, non si può sempre tornare indietro l’orologio e riprendersi la moneta”.

Joyce di Monaco di Baviera ritiene che l’anonimato e la mancanza di tracciabilità siano particolarmente impegnativi. Una volta all’anno, leader internazionali, politici di spicco, funzionari militari, esperti di sicurezza e rappresentanti di organizzazioni internazionali, del mondo accademico ed economico discutono temi e sfide attuali della politica di sicurezza e di difesa. È il più grande incontro di questo tipo al mondo.